Dorotee Burrel

La comunità delle Suore dorotee, costituita da quattro religiose, è presente in Albania dal 2006 e fin dall’inizio si è impegnata in un’ opera capillare di incontro delle famiglie, dei giovani, dei ragazzi e dei bambini.
La zona in cui vive si trova sulle montagne della regione del Mat, al nord est dell’Albania, dove sorgono villaggi sparsi e alcune piccole città. E’ un territorio con una popolazione prevalentemente di tradizione mussulmana.
La comunità risiede nel villaggio di Suç, (a 10 km. dalla città di Burrel di circa 12.000 abitanti). In questo contesto ”povero” di prospettive e di speranza per un futuro migliore, reso ancora più difficile a causa del terremoto avvenuto nel 26 novembre 2019 e della Pandemia, è impegnata nella pastorale di promozione umana-educativa a favore di bambini, ragazzi, adolescenti e nell’evangelizzazione di quei nuclei familiari di tradizione cattolica.
Quotidianamente accosta e accompagna tante famiglie povere, tra queste diverse di etnia Rom, che vivono in case fatiscenti e sono prive del necessario per vivere.

La comunità desidera offrire alle famiglie, ai bambini e ai giovani:
• la possibilità di vivere una vita dignitosa,
• un luogo dove poter sperimentare che qualcuno che si prenda cura di loro,
• dei gesti concreti segno che Dio è Padre di tutti e ama ciascuno perché tutti siamo figli suoi.

Attualmente la comunità sta seguendo i seguenti progetti:

CENTRO DIURNO “SANTA DOROTEA”
Il 10 febbraio del 2020 è stato inaugurato Il Centro diurno “Santa Dorotea” che accoglie circa 60 bambini e ragazzi dalla prima elementare alla terza media. Il centro è aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 fino alle ore 16.00. Offre l’opportunità di un sostegno scolastico, il pranzo e nel pomeriggio vengono realizzati anche i laboratori di chitarra, tastiera e pittura.

PROMOZIONE DONNA
Da sei anni, la Comunità delle Suore Maestre di S. Dorotea ha dato inizio ad un laboratorio di cucito dove le giovani spose imparano a realizzare biglietti augurali, astucci e borse che vengono venduti in Italia e da poco anche in Albania. Questa attività offre loro la possibilità di socializzare e di guadagnare qualcosa per sostenere economicamente la propria famiglia. Oltre a questi corsi pratici sono previsti dei momenti formativi relativi alla educazione alla salute e alla formazione umana e familiare. Le donne coinvolte sono circa un trentina. Chi lo desidera, può prenotare questi oggetti, scrivendo a Suor Giuseppina Cappelletti: giusicap59@libero.it

DOPOSCUOLA A SUÇ
Offerta educativa per un gruppo di 25 bambini, cattolici e mussulmani del villaggio.
Tre giorni alla settimana, il lunedì, martedì e mercoledì, dopo le lezioni scolastiche, i bambini si ritrovano alla missione dove possono consumare un pranzo completo e nel pomeriggio, con l’aiuto di due insegnanti, hanno la possibilità di svolgere i compiti.

EVANGELIZZAZIONE
E’ l’attività “traversale” che impegna la comunità per annunciare Gesù a chi ancora non lo conosce. In collaborazione con i sacerdoti e i laici, le suore raggiungono le diverse famiglie nei villaggi per la catechesi, la celebrazione eucaristica e gli incontri per gli adolescenti.

PUNTO MISSIONE
Negli spazi adiacenti alla Chiesa di Suç, ogni mese, si svolgono attività e educative e sportive che coinvolgono una cinquantina di bambini e ragazzi sia cattolici che mussulmani.

AIUTO SCOLASTICO
La comunità paga la retta scolastica per 10 bambini della scuola materna e gli studi al conservatorio per un giovane del villaggio.

SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE
Due volte all’anno e/o secondo necessità viene consegnato un pacco alimentare, a circa 120 famiglie; esse vengono anche aiutate per le spese di medicinali e le visite mediche.

L’adozione del Progetto “SPERANZA” ci consente di creare un fondo che offre alla comunità possibilità di distribuire le risorse a favore di un’opera educativa che si articola in diversi momenti, in più località e con diversi destinatari.
Annualmente la comunità ha bisogno di 25.000 euro per sostenere tutte le iniziative

 

Desideri contribuire a questo progetto?

Paypal o Carta di Credito

Dona con Paypal o Carta di Credito in totale sicurezza:

Bonifico Bancario

Ecco i dati per il bonifico:
Fondazione MSD.VE onlus
Banca UniCredit
IBAN:  IT 37 Y 02008 12117 000105387671
BIC/SWIFT:  UNCRITM142Y
Causale: Progetto Speranza

5 x 1000

Desideri donare il tuo 5 x 1000 alla nostra Fondazione?
Trovi tutte le informazioni alla pagina Dona Ora

Torna su