Le Suore Dorotee, arrivate in Africa (Burundi) nel 1967, nella loro storia di missionarie in quella terra, sono state dapprima vittime delle espulsioni dal Burundi nel 1985-1987, a causa delle persecuzioni contro la Chiesa Cattolica.

Hanno allora iniziato la loro presenza e la loro azione nella Repubblica democratica del Congo (ex-Zaire) dove hanno fondato quattro diverse missioni: Mbobero, Burhiba, Kaniola e Nôtre Dame de la Paix, tutte nella Diocesi di Bukavu.

Purtroppo, sempre a causa degli avvenimenti politici e della guerra nei Paesi dei Grandi Laghi, nel 1996 sono state obbligate a lasciare il Paese. Praticamente tutte le comunità sono state chiuse, ad eccezione di quella di Kaniola, dove sono rimaste due suore soltanto.

L’Istituto delle Suore dorotee, nella ricerca di un paese politicamente meno instabile, si è orientato verso il Camerun e nel novembre 1996, le suore hanno trovato asilo a Nkol’ Afeme  in un quartiere popolare della periferia di Yaounde. Da allora la comunità offre un servizio pastorale in parrocchia, con un’attenzione particolare alla catechesi, alla formazione dei ragazzi, al sostegno di giovani mamme e ai più poveri.

Per rispondere al  bisogno di istruzione di tanti giovani, la comunità sostiene e accompagna i Progetti: Biblioteca – Piccole Luci  e Andiamo a Scuola.

Progetto: Biblioteca Piccole Luci

A Yaunde,  in Camerun, nel quartiere Nkol’ Afeme, da alcuni anni, una comunità di Suore dorotee è presente per l’animazione pastorale dei giovani.

Nello stesso quartiere, operava, una comunità di laiche francesi “Institution Thèrèsienne” alle quali si deve l’intuizione e l’avvio della biblioteca itinerante “PICCOLE LUCI”, progetto che la comunità delle suore dorotee ha raccolto, quando le laiche francesi hanno lasciato il quartiere.

La biblioteca PICCOLE LUCI è multicentrica e itinerante perché, servendosi di un piccolo furgoncino si sposta in quattro centri diversi, distanti una decina di Km l’uno dall’altro.

In ognuno di questi si compie un’azione di promozione e di formazione capillare e preziosa, che contribuisce ad accendere una piccola luce nella vita dei ragazzi che la frequentano. La BIBLIOTECA “PICCOLE LUCI” diventa un’alternativa al non saper cosa fare, dove andare, con chi parlare e a tutti quegli espedienti che ne conseguono.

Il programma della Biblioteca è variopinto e duttile: si fa carico della formazione degli animatori, realizza attività ludiche, utilizza la lettura per insegnare a guardare con occhi diversi la vita e la realtà, contribuisce alla costruzione di relazioni sane, organizza una “scuola per genitori”.

Grazie all’intervento di alcuni gruppi missionari e di amici, le suore dorotee sono riuscite a rilevare le attrezzature e i libri di proprietà della precedente associazione.

Ora è necessario creare un fondo per dare continuità al Progetto e continuare ad acquistare i libri, versare un piccolo stipendio agli animatori, provvedere al mantenimento del mezzo di trasporto.

Costi

I costi annuali per dare continuità al Progetto Biblioteca Piccole Luci sono di 5.000,00€

 

Desideri contribuire a questo progetto?

Paypal o Carta di Credito

Dona con Paypal o Carta di Credito in totale sicurezza:

Bonifico Bancario

Ecco i dati per il bonifico:
Fondazione MSD.VE onlus
Banca UniCredit
IBAN:  IT 37 Y 02008 12117 000105387671
BIC/SWIFT:  UNCRITM142Y
Causale: Progetto Biblioteca Piccole Luci

5 x 1000

Desideri donare il tuo 5 x 1000 alla nostra Fondazione?
Trovi tutte le informazioni alla pagina Dona Ora

Torna su